Focolari

Focolari

Con il termine focolare si intende la superficie del comune caminetto realizzato per accendere il fuoco. Generalmente costruito in mattoni o muratura. Oggi termine che viene usato proprio per indicare il luogo in cui avviene la combustione, cioè dove il combustibile prende fuoco. Si configura come una parte delle moderne apparecchiature...

Più

Focolari

Con il termine focolare si intende la superficie del comune caminetto realizzato per accendere il fuoco. Generalmente costruito in mattoni o muratura. Oggi termine che viene usato proprio per indicare il luogo in cui avviene la combustione, cioè dove il combustibile prende fuoco. Si configura come una parte delle moderne apparecchiature usate per il riscaldamento domestico, quali stufe, termostufe e caminetti. Può essere rialzato da terra oppure situato direttamente sotto la cappa. Luogo in cui un tempo si faceva il fuoco per cuocere vivande e riscaldare ambienti. Usato ancora molto spesso soprattutto nelle case di campagna con dei grandi camini a legna.

Oggi spesso le grandi aziende promuovono focolari di tutti i tipi, con forme e grandezze varie, realizzati con materiali diversi, dalla ghisa o materiale refrattario per aumentarne capacità e rendimenti. Apparecchiature pratiche che con la combustione di semplice legna riescono a garantire prestazioni elevate e riscaldamento economico, con l’utilizzo di combustibile esclusivamente naturale. Questi dispositivi hanno infatti grandi vantaggi, con una resa termica davvero incredibile, consentendo lo sfruttamento totale del combustibile, limitando la dispersione di calore. I focolari possono essere monoblocco verticale oppure orizzontale, prismatico oppure anche bifacciale. Un unico blocco rivestito in acciaio, pronto all’uso, funzionante non solo a legna, anche a gas oppure in modo combinato o solo a legna. La camera di combustione è realizzata in ghisa oppure in acciaio e rivestita in materiale refrattario, per aumentarne resa ed efficienza. Esternamente è rivestito con un mantello in lamiera zincata o in acciaio verniciato. Il riscaldamento è per irraggiamento e per convenzione naturale, con l’installazione di appositi tubi, risulta essere anche possibile immettere calore in locali attigui. Con la camera di combustione protetta solitamente da un vetro realizzato in ceramica, che permette d'isolare il focolare dall’ambiente esterno. In questo modo migliorare prestazioni e sfruttare in maniera ottimale la combustione, oltre che per maggiore sicurezza, impedendo così la fuoriuscita di fumi.

I focolari oggi anche se provvisti di protezione in vetro presentano degli efficaci sistemi di anti-appannamento. In questo modo è possibile poter godere sempre della fiamma viva, come un qualunque caminetto che si rispetti. Infatti i focolari odierni sono dispositivi che permettono di creare un’atmosfera sempre piacevole e calda. Belli eleganti da poter essere collocati in qualunque ambiente. Essi presentano per lo più una struttura in acciaio, materiale scelto per la sua importante resistenza all’usura e alle elevate temperature. Con un rendimento meccanico elevato, dato dal rapporto tra la resistenza unitaria e il peso specifico il che consente di realizzare strutture leggere e al tempo stesso capaci di offrire elevate prestazioni. Mentre la ghisa, altro materiale impiegato, scelto perché non si corrode facilmente ed è resistente alla compressione.

Focolari a legna aperti

La realizzazione dei camini di una volta prevedevano che il piano dove avveniva la combustione, e dunque il focolare, fosse aperto. Cioè senza alcuna protezione, accessibile facilmente per mettere cibi o pentole al fine di cucinare, riscaldare bevande e ambiente. Oggi è possibile trovare in commercio dei focolari che continuano la tradizione con il passato. Aperti e da cottura, in modo da poter sfruttare tutto il calore del fuoco per realizzare pietanze gustose, o solo per la semplice visione del fuoco vivo che arde. Soluzione migliore per integrare in modo fantasioso e piacevole il riscaldamento domestico. Molti realizzato con dei sistemi per irraggiamento naturale del calore. In modo da poter rendere anche gli ambienti vicini caldi e accoglienti.

Con un unico e incredibile focolare è possibile riscaldare, cucinare e vivere momenti magici. Quelli più gettonati sono i focolari a legna aperti, probabilmente perché tra i tanti vantaggi richiamano molto i piaceri del passato, oltre ad affiancare i limitati consumi e la possibilità di utilizzare combustibile naturale e soprattutto economico come la legna. Essa è anche molto semplice da reperire, permettendo così di poter ridurre di netto i consumi e avere comunque un riscaldamento unico. Molti focolari a legna aperti sono anche molto belli e suggestivi alla vista. Particolarmente gettonati da parte dei grandi appassionati di camini, perfetti anche per gli ambienti più moderni. Il fatto che siano aperti senza la presenza di un vetro protettivo, non per forza equivale a una minore sicurezza, soprattutto per quanto riguarda la possibilità che i fumi rendano l’aria dei locali difficile da respirare. Questi fantastici dispositivi sono strutturati e realizzati in modo tale da evitare situazioni potenzialmente pericolose.

I focolari a legna aperta permettono di gestire bene il fuoco, e sono molto semplici anche da installare, da usare e soprattutto particolarmente economici. Essi possono essere rivestiti in base alle proprie esigenze estetiche e strutturali, cosa che invece non è possibile fare con le classiche stufe. Ovviamente in base a quelle che sono le proprie necessità si può optare per un focolare piuttosto che un altro. Infatti, quando si parla di focolari a legna aperti non è corretto pensare automaticamente alla possibilità di cucinare. Alcuni sono ideati principalmente per riscaldare, dunque è necessario sapere potenza, il rendimento, la capacità di distribuzione del calore e altro. Nel caso in cui invece la preferenza riguarda il design, allora sicuramente sarebbe meglio optare per un focolare con una visuale maggiore e non di un semplice camino.

Focolari aperti da cottura

In commercio è possibile trovare davvero infinite soluzioni per il riscaldamento domestico. Esistono anche innovativi impianti che permettono un vero e proprio salto nel passato, quando il camino diventava elemento fondamentale all’intero dell’abitazione, non solo per riscaldarsi nei periodi freddi. Soprattutto per il proprio sostentamento. Cucinare, riscaldare acqua e bevande. Oggi è possibile trovare dei perfetti focolari aperti da cottura, perfetti anche per preparare filetti alla brace o altro, realizzati con piani adatti a tale scopo. Infatti, per questo vengono scelti i materiali più adatti che consentano di poggiare in piena sicurezza i cibi. Sono vari i modelli ovviamente a parete, ad angolo con la copertura a una sola parete, insomma la scelta può essere davvero variegata. Il rivestimento deve garantire la resistenza a temperature elevate e a tale scopo si ricorre o alla ghisa o refrattari la cui resistenza al calore arriva a toccare temperature superiori ai 1.200 °C.

I focolari aperti da cottura, sono considerati ovviamente i più tradizionali, particolarmente suggestivi, riescono a diventare dei veri e propri elementi d’arredo, perfetti per rendere l’ambiente caldo e piacevole. Erogano aria calda con combustibile naturale e realizzati con apposita cappa per il tiraggio fumi. Alcuni modelli uniscono la bellezza della fiamma viva e allo stesso tempo consentono la tecnologia. L’aggiunta d'intercapedini all’interno, permettono di sfruttare il calore prodotto in misura maggiore rispetto ai tradizionali caminetti a camera aperta. In questo caso si parla di focolari aperti ventilati, esteticamente simili ai normali camini aperti. L’aria però viene riscaldata dalla combustione e successivamente diffusa nell’ambiente tramite dei condotti d’aerazione. Mentre il normale camino aperto sfrutta appena il 20% delle calorie, quello ventilato è in grado di sfruttarne anche il doppio. Il focolare può funzionare a convezione naturale, il calore viene ceduto attraverso dei flussi d’aria naturale, senza forzature.

I focolari aperti da cottura sono davvero molto caratteristici di quelli a focolare chiuso. Lo svantaggio di questi camini a legna è che nonostante la resa estetica incredibile, quella termica invece risulta molto scarsa. Poco effettivamente il calore che viene ceduto all'ambiente, la maggior parte disperso attraverso la canna fumaria. Molto utili per cucinare alla brace e allo spiedo. Sono comunque stati ideati dei sistemi che consentono di recuperare il calore e utilizzare questi focolari anche come vero e proprio impianto di riscaldamento, aumentando così il rendimento del camino.

Focolari a legna

Il camino o focolare, come si vuole indicare, rappresenta di sicuro la modalità di riscaldamento più bella e antica del mondo. Uno strumento a cui è davvero difficile rinunciare. Oggi considerato molto più come elemento d’arredo che come ottimale modalità di riscaldamento della casa, prevale dunque moltissimo l'estetica. Nonostante ciò, oggi sempre di più rivalutato non solo per rendere elegante e suggestivo l’ambiente, ma anche per sostituire o addirittura affiancare l’impianto di riscaldamento domestico già esistente. I focolari a legna possono essere realizzati non solo in muratura, molti sono prefabbricati, acquistabili da montare completamente o parzialmente, più economici, ma sicuramente l’effetto estetico è assai differente rispetto a un tradizionale camino.

Uno tra i principali vantaggi di questi fantastici impianti è di sicuro il fatto di poter riscaldare utilizzando combustibile completamente naturale. La legna infatti, li rende particolarmente economici, proprio in quanto il suo costo è davvero bassissimo, affiancato al fatto che si tratta comunque di un combustibile facile da reperire.

I focolari a legna possono essere realizzate con forme, dimensioni e rivestimenti di elevate prestazioni termiche, come per esempio la ghisa e il mattone refrattario. Questo in quanto si tratta di materiali che consentono di accumulare il calore e sprigionarlo in maniera gradualmente nel locale in cui sono collocate. Così da permette di risparmiare sull'utilizzo del combustibile e avere un'autonomia maggiore di calore nella propria casa. Con un impianto di questo tipo sicuramente non si corre il rischio di rimanere al freddo e al gelo, in quanto sono comunque realizzate per essere impianti completamente autonomi. Significa che per funzionare non hanno bisogni di essere collegate alla corrente elettrica.

I focolari a legna oltre a essere molto belli sono oggi sempre più avanzati tecnologicamente, il che vuol dire che nel tempo si sono evoluti a tal punto da aumentare i loro rendimenti. Grazie alle innovative tecnologie è possibile aumentare la capacità termica e soprattutto ridurre la produzione di gas e fumi nell’ambiente. Grazie al sistema di doppia combustione. Consentendo un riscaldamento uniforme in ogni angolo dell'ambiente, più sano, in quanto limita la possibilità di sollevamento di polveri e batteri.

Stufe e focolari legna

Oggi i moderni impianti di riscaldamento riescono a riscaldare qualsiasi abitazione, anche quelle con metrature davvero elevate, garantendo sempre il massimo comfort. La tecnologia è stata da questo punto di vista l’elemento essenziale che ha poi consentito alle odierne stufe e focolari di diventare parte integrante delle abitazioni di milioni di persone. Non solamente usate per riscaldare gli ambienti, persino sempre di più scelte per come veri e propri pezzi d’arredamento o esclusivamente per cucinare.

Il riscaldamento con questi sistemi è realizzabile grazie alla capacità di sfruttare in maniera corretta le proprietà fisiche dell'aria calda, come irraggiamento e conduzione. Persino consentendo di utilizzare il calore per produrre acqua calda. Innovativi impianti che presentano infinite proprietà. Infatti, possedendo un camino o un focolare a legna, non necessariamente bisogna acquistare costosi sistemi, ad esempio con ventole e canalizzazioni per riuscire a diffondere in tutta l'abitazione il calore generato dalla stufa e dal caminetto a legna.

Sono gli impianti che meglio rispondono all’esigenza di riscaldamento ecosostenibile, e allo stesso tempo realizzati in modo da rispondere perfettamente alle esigenze di design. Spesso in ghisa o materiale refrattario, che anche se presentano minor possibilità di lavorazione, sono incredibilmente ottimali per la loro potenzialità di conduzione e soprattutto per resa termica. Consentendo a questa tipologia di stufa di favorire la propagazione del calore imprigionato durante la combustione, mentre l'aria calda entra dalla griglia posta al di sotto di essa, successivamente distribuita attraverso un apposito sistema di ventilatori. I focolari odierni permettono un alto rendimento del combustibile, sfruttando persino il calore della brace in seguito allo spegnimento dell'impianto e limitato rilascio di CO2, di polveri e ceneri nell'ambiente.

Meno

Focolari Ci sono 41 prodotti.

Sotto-categorie

  • Focolari a legna

    Focolari a legna

    Quanti di voi sognano di avere in casa uno splendido camino, per riscaldare la vostra abitazione e renderla sempre più calda e accogliente. Creando quell’atmosfera unica che solo un impianto di riscaldamento tradizionale può dare. Oggi è possibile optare per soluzioni che consentono di poter avere finalmente quello che desiderate per riscaldare proprio come la tradizione vuole, aggiungendo maggiore comodità e comfort, ma soprattutto con grande stile. Avrete sicuramente sentito parlare dei focolari, termine utilizzato per indicare soprattutto il fulcro centrale di qualsiasi impianto di riscaldamento, luogo in cui avviene la combustione. In realtà in commercio esistono dei focolari progettati per essere collocati direttamente nel muro oppure in vecchi camini. Realizzati in materiali differenti dai focolari antichi, fatti per lo più in muratura. Infatti, i moderni focolari a disposizione sono ideati in acciaio e ghisa per lo più. Essi riescono a creare un ambiente davvero suggestivo. Con le moderne tecnologie consentono non solo di scaldare ampi spazi, ma con appositi kit, persino stanze adiacenti o lontane, immettendo aria calda a sufficienza per generare calore in maniera ottimale.

    Uno dei vantaggi è che i focolari odierni, possono avere anche piccole dimensioni, ma comunque raggiungere grandi prestazioni, quindi non per questo motivo bisogna necessariamente rinunciare alla loro funzionalità. Esso si differenzia dai camini tradizionali, per il robusto sportello frontale realizzato principalmente in vetro di ceramica molto resistente alle alte temperature. In questo modo, diventa la soluzione perfetta per fruire di un riscaldamento ottimale. Riducendo le dispersioni termiche, ottimizzando il processo di combustione senza sprechi, e addirittura utilizzando il calore per riscaldare altre stanze, a differenza di quanto avviene in un caminetto tradizionale. Impianti che possono funzionare a convezione naturale o persino ventilati e canalizzati, attraverso differenti soluzioni adattabili a qualsiasi tipo di ambiente, differenziandosi per il ridotto consumo di combustibile e un elevato rendimento.

    La caratteristica dei focolari è quella di poter avere un vero e proprio impianto di riscaldamento che regala un ambiente elegante, bello e moderno. Grazie anche all’ampia visione della fiamma viva. Allo stesso tempo una casa sempre pulita, senza scintille, ceneri, polvere o caduta di tronchi, grazie al vetro di cui è sono provviste queste apparecchiature. Con l’importante possibilità di avere maggiore autonomia nel controllo del fuoco o dell'inserimento del combustibile, come invece richiederebbe regolarmente un caminetto tradizionale. Riscaldano l’abitazione in maniera uniforme, regalando magici momenti soprattutto consumando pochissima legna. Nonostante il prezzo iniziale che comunque risulta essere elevato, i focolari rappresentano l’alternativa migliore e soprattutto duratura per un riscaldamento di qualità.

    Focolari chiusi a legna

    I focolari sono apparecchiature moderne e rivoluzionarie che stanno sostituendo sempre di più i tradizionali caminetti. Questo succede per vari motivi, in particolare perché i focolari sono progettati in modo tale che riescano a sostituirsi in maniera ottimali ai sistemi di riscaldamento tradizionali. Garantendo prestazioni ancora più elevate regalando un'atmosfera calda e suggestiva proprio come possono fare i vecchi caminetti a legna. Soprattutto se si tratta di rendimenti, infatti i focolari non solo sono progettati e realizzati con materiali pregiati che ne aumentano le capacità termiche. Provvisti di un vetro trasparente che ha il compito di limitare la dispersione di calore, aumentandone notevolmente le prestazioni, per un caldo diffuso e omogeneo. Dalle linee eleganti e regolari, soluzione ideale per gli ambienti moderni o adattabile a ogni stile di arredamento. Integrandosi in maniera armoniosa all’ambiente circostante.

    I focolari consentono una distribuzione del riscaldamento e del calore maggiore, proprio perché come appena accennato, l’energia prodotta non viene dispersa all'interno della camera di combustione. La temperatura si mantiene elevata per un periodo superiore a quello di un tradizionale caminetto, proprio per merito del vetro frontale, che rappresenta il vero segreto di questi incredibili impianti. Infatti, molti sono i modelli che vengono realizzati con speciali isolamenti, ad esempio pareti in vermiculite in modo che la temperatura di combustione si mantenga alta sfruttando al massimo il combustibile. Garantendo una combustione anche più pulita, che si traduce in minori interventi di manutenzione.

    I focolari possono avere rivestimenti in ceramica o ghisa, il fine è sempre quello di aumentarne le prestazioni, l’elemento che interessa maggiormente. I materiali scelti sono quelli che riescono meglio ad accumulare il calore e diffonderlo lentamente, permettendo un caldo tepore persino in diversi locali senza provocare sbalzi di temperatura. Il riscaldamento infatti non avviene solo per irraggiamento, come succede per i camini, cioè in linea retta, ma persino per convezione.
    Esistono oltretutto differenti tipologie di focolari, che non si distinguono solo per i materiali con cui vengono realizzati, ma anche per forme e dimensioni. Così da poter scegliere liberamente adattandoli a ogni esigenza estetica, scegliendone persino la modalità di diffusione dell'aria e le dimensioni.

    I focolari presentano un focolare monoblocco, solitamente di dimensioni contenute, collocabile così anche in piccoli ambienti. Oltre al fatto che sono veloci da installare, presentano una maggiore facilità di scelta nei rivestimenti, dal moderno all’antico. Potrete scegliere tra la ghisa, l'acciaio, la ceramica e il marmo garantendovi linee di elevate prestazioni tecniche e resistenti alle alte temperature. Alcuni addirittura attrezzati per cucinare e scaldare pietanze.

    Inserto camino a legna

    L’inserto a legna è considerato un vero e proprio focolare, progettato al fine di essere inserito in vecchi caminetti, in modo da poterli risanare. Perfetti dunque per dare una nuova vita al vostro vecchio caminetto o rinnovarlo. Oltre al fatto che possono persino essere utilizzati per la realizzazione di nuovi caminetti. Solitamente completi di canna fumaria e possono essere creati in base alle proprie esigenze estetiche e abitative. Con dimensioni e forme personalizzate e in aggiunta ampia scelta per quanto riguarda i materiali, per avere la qualità del riscaldamento che più si desidera.

    I vantaggi di un inserto camino a legna è che può sfruttare la canna fumaria del camino all’interno del quale viene installato, consentendo anche di fruire di costi più bassi rispetto a un caminetto tradizionale. Confrontando gli inserti camino a legna con le tradizionali stufe a legna, allora possiamo notare che ci sono delle differenze sostanziali che riguardano la camera di combustione. Infatti, negli inserti essa è molto più ampia, permettendo così l'inserimento di legna, persino con pezzature irregolari. Con la possibilità di più cariche, aumentandone in maniera incisiva l'autonomia dell’impianto, per molte ore, limitando i continui interventi manuali.

    Avendo poi un focolare chiuso diventa un impianto di riscaldamento non solo sicuro ma anche più pulito, senza la diffusione di polveri o fumi all’interno della propria abitazione che spesso possono essere molto pericolosi. La struttura di ciascun inserto permette di riscaldare l’intera abitazione. Esistono anche degli svantaggi, che riguardano principalmente il fatto che gli inserti camini a legna a irraggiamento, non sono in grado di produrre calore sufficiente alla diffusione lenta in ambienti vicini. Quelli a convenzione sono invece più efficienti sotto questo punto di vista, però allo stesso tempo con costi maggiori.

    L’inserto camino a legna, funzionano attraverso combustibile completamente naturale, il legno, che consentono di abbassare i costi oltre che garantire maggiore qualità ed efficienza del riscaldamento domestico. Producono aria calda per riscaldare il luogo dove è collocato o attraverso appositi kit specifici per la canalizzazione, immettere calore anche in stanze adiacenti, tramite ventilazione forzata.

    Gli inserti a legna sono considerati dei sistemi davvero a elevato rendimento. In aggiunta al fatto che consentono di recuperare vecchi e inutilizzati caminetti trasformandoli in impianti di riscaldamento non solo funzionali ed economici, ma davvero affascinanti oltre che rivoluzionari. Creando atmosfere suggestive, perfette per chi ama un riscaldamento tradizionale.

    Inserti a legna

    La vendita degli inserti a legna oggi sta aumentando in maniera esponenziale nel settore del riscaldamento domestico. Questo avviene per diversi motivi, che non riguardano solamente la capacità e i rendimenti che un semplice focolare può raggiungere, ma anche per una questione tutta estetica. Infatti, gli inserti riproducono perfettamente in chiave moderna, la bellezza e l’eleganza dei tradizionali caminetti a legna. Solamente che oggi si tratta di sistemi avanzati che consentono sicuramente maggiore comodità, ma che garantiscono lo stesso calore e bellezza di riscaldarsi davanti a un fuoco vivo, però con più sicurezza.

    Gli inserti a legna sono completi di canna fumaria, in questo modo è possibile che siano installati in maniera sicura, rispettando a pieno le attuali normative in materia, per quanto riguarda lo scarico fumi. Perché scegliere inserti a legna? I motivi sono davvero tantissimi, prima di tutto l’economicità. Utilizzare un impianto a legna infatti, ha i suoi vantaggi, oltre alla possibilità di sfruttarne al meglio la resa, si aggiunge anche il costo bassissimo di questo combustibile, completamente ecologico e facilmente reperibile.

    Il dato che consente di valutare quanto un caminetto può farti risparmiare è il rendimento del focolare. Infatti, maggiore risulta essere il rendimento, meno legna ci vuole per produrre il calore di cui necessitiamo. Dunque l'uso della legna è in assoluto il metodo di riscaldamento più economico rispetto a qualsiasi altra fonte di energia. Nel caso in cui l’obiettivo principale è il risparmio, gli inserti e focolari a legna, sono di sicuro la scelta migliore.

    Nel caso in cui l’aspetto estetico è l’elemento che prevale nella vostra scelta. Allora importante prendere in considerazione focolari che garantiscano, un'ampia visione della fiamma, renderebbe sicuramente l’atmosfera più suggestiva, migliorandone l’aspetto. Oggi addirittura è possibile non scegliere focolari e inserti a legna in diverse versioni, ad esempio destro, sinistro, tondo, 180°, bifacciale, 16/9, 25/9 etc... In questo caso i focolari che meglio degli altri soddisfano tali caratteristiche sono gli Ecomonoblocchi.

    La tecnologia è stata da questo punto di vista l’elemento centrale che ha consentito ai moderni inserti e focolari di diventare parte integrante delle abitazioni di moltissime persone. Usati per riscaldare gli ambienti o scelti come veri e propri pezzi d’arredamento. Impianti che rispondono perfettamente all’esigenza di riscaldamento ecosostenibile e alle esigenze di design. Ottimali per la potenzialità di conduzione e r resa termica. Sfruttando persino il calore della brace anche successivamente allo spegnimento dell'impianto, limitato il rilascio di CO2, di polveri e ceneri nell'ambiente.

  • Focolari a pellet

    Focolari a pellet

    I focolari a pellet sono dei sistemi di riscaldamento domestico molto in voga negli ultimi anni, soprattutto in quanto questi nuovissimi impianti possono essere installati limitando al minimo gli spazi. Infatti, i modelli che attualmente si trovano in commercio sono collocati direttamente a incasso alla parete. Alcuni realizzati per essere stabiliti in ambienti di piccole dimensioni, regalando grande comfort, persino in cucina, integrandosi in maniera semplice come veri e propri elettrodomestici. Sempre più gente opta per un focolare a pellet, non solo per una questione di spazi, ma anche per lo stile e il design elegante e suggestivo, differente rispetto a una semplice stufa a pellet. Il principio è più o meno lo stesso, ma la grande differenza riguarda l’estetica. Sicuramente questi impianti rendono l’intero ambiente più elegante, oltre a tutti gli altri vantaggi che sono propri delle conosciutissime apparecchiature a pellet.

    I focolari a pellet, oggi sono impianti davvero all’avanguardia, uniscono design incantevoli e moderni a tecnologie sofisticate, rendendo questi nuovissimi sistemi di riscaldamento unici. L’elemento che li contraddistingue e caratterizza, riguarda la possibilità di essere comandato per accendersi e spegnersi in maniera automatica. Attraverso un semplice tasto, infatti, si può indicare l’ora e la temperatura che si preferisce. Questo grazie a un sistema elettronico, il quale consente alla stufa di azionarsi prelevando il pellet direttamente dal serbatoio e inserendolo nel braciere, così da poter dare avvio alla combustione. La differenza sostanziale rispetto a un camino o focolare a legna, è che i focolari a pellet possono essere impostati regolandosi automaticamente in base alla temperatura impostata e quella raggiunta nell’ambiente circostante. Questo si traduce i minori consumi e grandissimo risparmio.

    I focolari a pellet, dunque, grazie ai sistemi di cui dispongono, riescono a gestirsi senza richiedere continui interventi manuali. Addirittura sono macchina progettate persino per riscaldare l’intera abitazione, attraverso appositi kit di canalizzazione, per un caldo diffuso e omogeneo ovunque. In alcuni modelli addirittura è possibile impostare differenti temperature in diverse stante della stessa abitazione. Con i focolari a pellet è anche possibile scegliere tra i più vari rivestimenti esterni che meglio si adattano all’arredo, tra un grande varietà di fantasie e colori. Si distinguono anche per dimensione e potenza. Il focolare a pellet, rappresenta l’alternativa migliore per chi vuole comfort e bellezza sempre a disposizione, semplici da installare e da utilizzare per un'atmosfera unica.

    Come funzionano i focolari a pellet

    I focolari a pellet sono delle vere e proprie camere di combustione che si caratterizzano dal fatto di poter essere installate e utilizzate in differenti modi. Ad esempio, incassati direttamente al muro, oppure posizionati all’interno di vecchi camini a camera aperta da tempo inutilizzati che si vogliono sostituire. Con struttura in muratura, come ad esempio materiale refrattario, o anche maiolica o ceramica, i quali permettono di accumulare il calore prodotto dal focolare e rilasciarlo nell’ambiente, aumentando capacità e resa.

    Il funzionamento dei focolari a pellet, è palesemente uguale a una semplice stufa, la vera differenza infatti riguarda molto il design e lo stile di questi innovativi sistemi di riscaldamento domestico. Generalmente sono realizzati a camera chiusa, muniti di un ampio vetro frontale che permette un incantevole visuale della fiamma viva che arde. Semplicissima da utilizzare, infatti progettata per funzionare in maniera completamente automatica. Basta solo riempire l’apposito serbatoio con il combustibile, possibilmente di qualità, anche una volta al giorno con il solo ausilio di una paletta, oppure direttamente dal sacchetto. Per il resto sono impianti che fanno tutto da soli. Generalmente con avvio elettrico, per dare inizio alla combustione, senza dover perdere tempo con l’accensione manuale.

    I focolari a pellet sono impianti abbastanza compatti e pratici. Essi infatti, attraverso la semplice combustione del pellet riescono a generare calore sufficiente per riscaldare non solo il locale in cui sono collocati, persino stanze vicine o anche lontane. Grazie all’installazione di kit, realizzati proprio per la canalizzazione. Si tratta di apparecchiature che dispongono di uno scarico fumi a ventilazione forzata. Cioè attraverso una semplice ventola riescono a eliminare tutti i gas prodotti durante la combustione. Per questo possono essere installati con canna fumaria di piccole dimensioni e oltretutto decentrata rispetto allo scarico.

    I rendimenti di questa incredibile apparecchiatura a pellet sono davvero sorprendenti, basti pensare anche solo alla loro lunga autonomia. Infatti con una sola carica alcuni focolari possono addirittura funzionare per due giorni interi in assoluta sicurezza. In aggiunta al fatto che queste macchine, possiedono un ottimo rendimento termico, grazie alla doppia combustione e alla capacità di limitare la dispersione di calore. Riscaldando l’ambiente sia per convenzione che per irraggiamento. Impianti ecologici che producono aria pulita limitando emissioni e sprechi, per un riscaldamento confortevole e soprattutto economico.

    Caminetti a pellet

    I focolari sono a tutti gli effetti impianti di riscaldamento funzionali e davvero rivoluzionari. Fungono da veri e propri caminetti, grazie all’estetica che richiama le caratteristiche salienti di un sistema tradizionale di riscaldamento domestico. La sostanziale differenza sta proprio nella tecnologia che ha un ruolo centrale nella realizzazione di apparecchiature sempre più sofisticate e moderne, rivoluzionando un settore oggi così ampio e competitivo.

    I focolari o anche detti caminetti a pellet, sono stati realizzati dalle migliori aziende per rispondere alle odierne esigenze domestiche di riscaldamento. Emerge oggi la necessità di avere un sistema non solo visivamente bello ma che sia allo stesso tempo efficiente ed economico. Sembra quasi impossibile poter racchiudere con un solo oggetto, come una stufa o un camino, a tutto questo. Oggi però con i nuovi caminetti a pellet, è stato fatto davvero un enorme passo in avanti. Sia artisticamente, per l’estetica moderna e affascinante, che per quanto riguarda le incredibili capacità di cui queste macchine dispongono. Sempre più autonome e tecnologizzate, permettono tutti i comfort, dalla programmazione alla gestione completamente automatizzate. Si accendono e si spengono rilevando temperatura, condizioni interne ed esterne alla macchina, senza fatica o sprechi. Anzi una delle caratteristiche principali di questi impianti di riscaldamento domestico sta proprio nell’economicità. Il pellet infatti, dopo il legno rappresenta il combustibile meno costoso. Questo rende i caminetti a pellet impianti economici. Nonostante richiedano un costo maggiore per quanto riguarda il loro acquisto, in realtà si tratta di una spesa che nel tempo viene ampiamente ammortizzata, anche grazie a incentivi e detrazioni fiscali.

    Infatti, l’impianto di riscaldamento che analizziamo, rappresenta davvero il top in questo settore, installabile in qualunque ambiente, si adatta armoniosamente ovunque, semplice da utilizzare e soprattutto pratico. Per un riscaldamento di qualità e dal grande risparmio, ma soprattutto bello. Molti sono anche i modelli che oggi si trovano in commercio, altrettanto versatili, progettati non solo per riscaldare attraverso l’immissione di aria calda, ma addirittura ad acqua. Con l’unica differenza che scaldano acqua, potendo persino integrare la caldaia, infatti il funzionamento è praticamente lo stesso.

    Vantaggi focolari a pellet

    I focolari a pellet sono impianti di riscaldamento avanzati che hanno contribuito a un vero e proprio cambio di tendenza per quanto riguarda questo specifico settore. Oggi è possibile scegliere un sistema sofisticato e avanzato che garantisca elevati rendimenti, ma soprattutto grandissimo risparmio. Perfetto per chi ama praticità, comodità e ancora di più risparmio. Si tratta dunque d'impianti di riscaldamento pensati per rispondere alle odierne esigenze dei consumatori, soprattutto per chi ama unire tradizione e stile.

    I vantaggi dei focolari a pellet sono davvero infiniti, e il fatto di utilizzare combustibile completamente naturale come il pellet, è uno dei tanti. Si integra armoniosamente all’arredo, dando un tocco di stile all’ambiente. Originale e sofisticato, unione perfetta tra tradizione e modernità. Progettati con le migliori tecnologie, che permettono non solo il funzionamento automatico, persino la programmazione a distanza, attraverso l’utilizzo di un semplice telefonino. Chiaramente non tutti i modelli prevedono questa opzione ma in generale la maggior parte sono comunque predisposti per l’accensione tramite cellulare. In questo modo è possibile avere la casa calda e accogliente quando si rientra da una lunga giornata di lavoro, senza rischi o preoccupazioni. Infatti, un altro dei vantaggi di questi focolari a pellet, è che sono persino realizzati con sistemi di spegnimento nel caso in cui la macchina rilevi malfunzionamenti o pericoli. Tramite il pannello sinottico è possibile avere maggiori informazioni sul tipo di guasto, così da intervenire senza perdere tempo.
    I nuovi focolari a pellet sono dunque molto semplici da utilizzare e persino la manutenzione necessario è limitata. Non generano molte polveri oppure fumi, questo ne facilita la pulizia, infatti la quantità di cenere prodotta è davvero minima, in quanto il pellet brucia quasi completamente. Da questo poi ne consegue un basso costo anche per la gestione, al pari di un buonissimo rendimento. Pratico dunque da rifornire e pulire.

    Un altro vantaggio dei focolari a pellet è che sono abbastanza silenziosi, l’unico rumore che potrete sentire dipende dallo scoppiettio del fuoco che arde, il quale rende l’atmosfera davvero suggestiva. Impianto di riscaldamento perfetto per tutti gli ambienti, persino in camera da letto oppure in cucina. Oltre tutto si può avere ampia scelta per quanto riguarda il rivestimento esterno, proprio come voi lo volete.

per pagina
Mostrando 1 - 12 di 41 articoli
Mostrando 1 - 12 di 41 articoli