Termostufe a legna

Cosa sono le termostufa a legna

La termostufa è la soluzione innovativa e funzionale per garantirsi il riscaldamento di tutta la casa e la produzione di acqua calda per il proprio sistema idrico sanitario. Significa che con uno stesso processo di combustione è possibile avere due diversi vantaggi. Oltre al risparmio di consumi e costi di gestion...

Più

Cosa sono le termostufa a legna

La termostufa è la soluzione innovativa e funzionale per garantirsi il riscaldamento di tutta la casa e la produzione di acqua calda per il proprio sistema idrico sanitario. Significa che con uno stesso processo di combustione è possibile avere due diversi vantaggi. Oltre al risparmio di consumi e costi di gestione, un ambiente sempre confortevole senza sbalzi di temperatura, perfetto soprattutto per grandi ambienti realizzati anche su più livelli.

Comprare una termostufa a legna, vuole dire fare una scelta intelligente e consapevole per un futuro sempre più ecosostenibile. Questo grazie all’utilizzo di fonti di energia rinnovabili come la legna, che oltre a essere naturale ed ecologica, risulta molto meno costosa del pellet e altri combustibili fossili, anche più semplice da reperire.

Il risparmio sulla bolletta elettrica è eccezionale e incredibile. Soprattutto se si pensa che con un solo dispositivo risulta possibile produrre calore per l’intera abitazione e acqua calda per tutta la famiglia, in qualsiasi stagione dell'anno, in ogni momento della giornata. Da non sottovalutare il fatto che per l'installazione di una termostufa a legna non è necessario effettuare particolari interventi nell’ abitazione. L’unica cosa da fare obbligatoriamente è lo scarico di evacuazione dei fumi, necessaria ormai per tutti gli impianti di riscaldamento di questo tipo.

Con una termostufa a legna è addirittura possibile che l’acqua prodotta e non utilizzata al momento, venga accumulata. Questo attraverso la predisposizione di appositi bollitori che permettono di contenere in maniera sicura l’acqua, pronta per essere utilizzata in qualsiasi momento. Se non bastasse, in commercio si possono trovare delle particolari tipologie di termostufa dotate di un piano su cui poter cucinare ottime pietanze e persino un forno. Un vano fuoco, utile per le grigliate o per cucinare allo spiedo, mentre altri modelli di termostufa sono dotati di una piastra radiante che può essere utilizzata anche come scaldavivande. Sono impianti che presentano una resistenza speciale anche quando la stufa risulta spenta. Grazie alla capacità di sfruttare al meglio il calore, limitandone la dispersione, può garantire una considerevole limitazione dei consumi, ottimizzando il processo di combustione. Alimentato dalla sola legna, che incide positivamente sulle spese, visto il basso costo di questo combustibile.

Termostufe a legna idro

La termostufa a legna idro, è considerata una soluzione perfetta per chi predilige un impianto ecologico che allo stesso tempo faccia risparmiare sui consumi, ma garantisca grandi vantaggi e prestazioni elevate. Con un solo impianto è possibile razionalizzare le risorse energetiche attraverso un combustibile naturale, economico, reperibile sul mercato a prezzi molto bassi. Dei veri e propri impianti di riscaldamento ecologici. Realizzate per essere abbinate a caldaia, oppure a impianti di energia alternativi, come per esempio i sistemi ad energia solare, permettendo così di sfruttare la luce del sole riducendo sensibilmente i costi dell’elettricità. Limitando anche emissioni di gas a effetto serra e soprattutto consumi. Limitano la dispersione nell’atmosfera di sostanze che incrementano il surriscaldamento globale, funzionando perfettamente anche con un combustibile di origine naturale come la legna.

Le termostufe a legna idro sono modelli che permettono di unire l’efficienza di una semplice stufa con gli incredibili vantaggi di una termostufa. Oltre a funzionare da strumento di riscaldamento, può essere collegato all'impianto già esistente, riscaldando l’acqua che poi raggiunge i termosifoni ed eventualmente anche i sanitari di bagno e cucina. I modelli idro attualmente in commercio, sono caratterizzati da dettagli importanti che riguardano il design davvero unico. Sempre più eleganti, raffinati perfettamente compatibili con gli ambienti più o meno moderni. Predisposte per la produzione d'acqua calda per i sanitari e realizzati con materiali bellissimi e pregiati, soprattutto resistenti alle elevate temperature.

Le termostufe a legna idro sono alternative perfette alle tradizionali e ormai costose caldaie a gas che troviamo in commercio. Infatti sono apparecchiature con cui è possibile riscaldare gli ambienti, e produrre l’acqua calda sufficiente a soddisfare tutte le esigenze domestiche. Basta collegarle all’impianto idraulico per avere la disponibilità di acqua in tempi davvero brevi, senza lunghe attese.

Rispetto alle stufe tradizionali, il condotto fumario è più piccolo soluzione ideale anche per gli ambienti di piccole dimensioni. La camera di combustione anch’essa di dimensioni ridotte, non presenta un piano cottura per cucinare, ma permette di sfruttare al massimo la combustione, soprattutto se si tratta di un modello a legna. Caratterizzata da una resa termica e calorica incredibile che compensa i piccoli difetti. Pensate dunque che con un solo fuoco è possibile alimentare i termosifoni, attraverso il collegamento a un collettore da dove l’acqua riscaldata viene distribuita per raggiungere i radiatori ovunque essi siano collocati.

Funzionamento Termostufa a legna

La termostufa a legna è un apparecchio perfetto per chi vuole ottimizzare il proprio riscaldamento domestico. Un impianto che consente non solo d'immettere calore nei vari ambienti della casa, attraverso dei semplici termosifoni. Permettono con un’unica combustione di produrre acqua calda. Il funzionamento non si discosta molto dalle termostufe a pellet. Infatti, si tratta di apparecchi che utilizzano comunque combustibile naturale, uno dei tanti vantaggi di questi innovativi ed efficienti impianti di riscaldamento. Altri aspetti altrettanto rilevanti riguardano sia i risparmi energetici che la questione di carattere ambientale.

A rendere possibile il funzionamento efficiente di una termostufa a legna, è la presenza di scambiatori di calore prodotti in acciaio. Anche l'aria comburente viene monitorata continuamente in maniera da regolare la quantità di legna necessaria creale il clima ideale. Dal punto di vista delle emissioni, la legna è l’elemento chiave di questo incredibile dispositivo, in quanto lo rende a limitato impatto ambientale, riducendo il rilascio di anidride carbonica.

Il funzionamento delle termostufe a legna è semplice. La legna viene prelevato e inserita nella camera di combustione, all'interno della quale giunge l’aria proveniente dall’esterno grazie all’ausilio di un aspiratore. Esso ha il compito di permettere la fuoriuscita dei fumi dello scarico. Il tiraggio per l’espulsione dei fumi dalla canna fumaria, viene effettuato da una ventola, che invece è alimentata a elettricità. Dopo che la legna si è infiammato, ovviamente produce calore, il quale viene in parte sfruttato per riscaldare uno scambiatore di acqua sanitaria collegato all'impianto termico, ai termosifoni.

Grazie alla camera di combustione chiusa questi impianti consentono di sfruttare totalmente il calore prodotto, limitandone la dispersione. Questo si traduce in minori consumi e maggiori rendimenti. Il sistema di comburenza e regolazione della combustione, è in gradi di garantire un risparmi importanti di combustibile, aumentando l'autonomia della macchina. Attraverso la regolazione della generazione del calore e il riscaldamento dell'acqua, è possibile eliminare dispersioni termiche e l'eccessiva produzione non necessaria, godendo così della temperatura ideale in qualsiasi momento.

Il raggiungimento di elevati rendimenti e legato al funzionamento ottimale di una qualsiasi termostufa a legna. I materiali con cui questi impianti sono realizzati risulta essere un altro aspetto da non sottovalutare. Diventando dunque una questione di centrale importanza, in particolare i rivestimenti, da cui dipende la capacità di diffusione del calore nell’ambiente. Per questo è necessario optare per quelli che accumulano meglio il calore sulle pareti dell’impianto e lo rilasciano in modo graduale.

Modelli termostufe a legna

Le termostufe sono a tutti gli effetti degli impianti di riscaldamento. Una sorta di unione tra una stufa e un camino. Infatti, permettono di poter godere della fiamma viva, grazie all’ampia visuale della camera dove avviene la combustione, e allo stesso tempo garantire dei rendimenti incredibili proprio come le moderne stufe.

I modelli oggi a disposizione in commercio, per quanto riguarda le termostufe a legna sono davvero illimitati. Infatti, è possibile scegliere tra una grande varietà di modelli, con forme e grandezze molto diverse. L’elemento su cui si è particolarmente accentuato l’interesse riguarda soprattutto il design, che rende questi apparecchi sempre più sofisticati e incredibilmente belli. Dalle linee eleganti e svariati colori tra i quali scegliere. Realizzati con vari materiali, si va dall’acciaio alla ghisa, fino alla ceramica, la maiolica, il cotto e la pietra ollare, che rendono questi apparecchi non solo esteticamente fantastici, ma soprattutto efficienti.

Molti sono oggi i modelli di termostufa a legna provvisti di un sistema completamente automatizzato, attraverso il quale è possibile programmare l'orario di accensione e spegnimento, in modo riscaldare l’ambiente e avere acqua calda a sufficienza quando si rientra a casa, dopo una lunga giornata di lavoro. Per una casa sempre calda e accogliente. Addirittura in alcuni apparecchi, è prevista la gestione a distanza. Significa che possono essere avviati con un semplice gesto dal proprio cellulare, con un solo sms. Questo attraverso l’installazione di un particolare kit specifico per la gestione dell’impianto con il telefonino.

Le termostufe a legna, non necessitano di un locale specifico dove essere collocate, in quanto le dimensioni sono molto compatte e per questo installata in qualsiasi ambiente. Oggi ormai i rivestimenti, la forma e le dimensioni permettono a questi impianti di diventare dei veri e propri pezzi d’arredamento.

I modelli di termostufa a legna nella tipologia senza forno, sono caratterizzati da prestazioni maggiori con prezzo iniziale inferiore rispetto alla termostufa a pellet. Per questo nel caso in cui si decida di optare per un impianto a legna si ha anche la possibilità di aumentare l'autonomia del carico. Oltre all’unione con tecnologie innovative che rendono questi apparecchi davvero all’avanguardia. Ad esempio nel caso di mancanza di corrente elettrica, il funzionamento della macchina è consentito dagli scambiatori di raffreddamento i quali aggirano il blocco e permettono alla termostufa di accendersi anche senza elettricità.

Termostufa a legna prezzi

La termostufa si inserisce nel mercato del riscaldamento alternativo come impianto abbastanza accessibile economicamente. I prezzi variano in base al sistema di funzionamento, alla potenza nominale o al combustibile scelto. Il prezzo rimane sempre il più competitivo sul mercato rispetto a tanti altri sistemi per il riscaldamento domestico. Considerando soprattutto che con un solo dispositivo è possibile alimentare i termosifoni dell’intera abitazione e produrre acqua calda per sanitari, come bagno e cucina.

Le termostufe a legna possono sembrare in generale impianti molto costosi, in realtà decidere di acquistarne uno è davvero una scelta particolarmente intelligente. Soprattutto perché si tratta di apparecchiature che permettono, grazie ai bassi consumi, di risparmiare molto sulle spese di mantenimento e gestione. Consentendo così di ammortizzare le spese affrontate per l’acquisto.
Nonostante necessitano di essere alimentate dall’energia elettrica. Questo in quanto la legna come il pellet, devono essere infiammati per poter generare calore.

Il segreto è la legna utilizzata per alimentare l’impianto. Combustibile che garantisce ottimi risparmi sul riscaldamento, che possono superare anche i mille euro annui. Per capire il consumo, bisogna considerare i metri quadri da riscaldare, la potenza della stufa che si acquista, il tempo che si utilizza durante la giornata. Confrontando le stesse variabili e i costi da sostenere per il funzionamento di un impianto a metano. Quindi è possibile risparmiare con l’acquisto di una termostufa a legna, anche perché con un solo sistema si può riscaldare tutta la casa, e produrre acqua calda sanitaria. Oggi è persino possibile avere dei tagli di spesa per chi acquista una termostufa a legna. Degli incentivi, si tratta di detrazioni fiscali e non rimborsi veri e propri. I prezzi possono comunque variare moltissimo, si può andare dalle 1700.00 euro per un modello da 13 kw, fino anche a 2000.00 e oltre per quelli con una potenza nominale maggiore, come 19 kw. Ricordate comunque che sul costo tantissimo incidono i materiali di realizzazione e il design, come sopra accennato.

Meno

Termostufe a legna Ci sono 9 prodotti.

Mostrando 1 - 9 di 9 articoli
Mostrando 1 - 9 di 9 articoli