Climatizzatori multisplit

Climatizzatori multisplit

I climatizzatori sono delle apparecchiature che grazie alla tecnologia riescono in maniera autonoma a mantenere un ambiente confortevole in ogni momento, limitando consumi ed emissioni. In particolare quello che fanno è gestire la combinazione di tre fattori molto importanti, che rappresentano gli elementi centrali perc...

Più

Climatizzatori multisplit

I climatizzatori sono delle apparecchiature che grazie alla tecnologia riescono in maniera autonoma a mantenere un ambiente confortevole in ogni momento, limitando consumi ed emissioni. In particolare quello che fanno è gestire la combinazione di tre fattori molto importanti, che rappresentano gli elementi centrali perché vi siano delle adeguate condizioni e si crei l’atmosfera ideale. La temperatura, la distribuzione dell’aria e per finire, non meno importante, l’umidità, che riguarda il processo di deumidificazione e umidificazione dell’aria e la sua pulizia da polveri e allergeni.

I climatizzatori fissi sono generalmente quelli più diffusi e si compongono principalmente da due parti, un motore collocato all’esterno, il cui compito, quello di favorire lo scambio termico; mentre lo split posto internamente, diffonde l’aria nel locale in cui è installato. Oggi però è possibile scegliere tra diversi modelli di climatizzatori, ed è importante avere ben chiara una prima distinzione. Infatti, non vi sono esclusivamente i condizionatori di tipo monosplit, quindi con un solo dispositivo interno collegato a uno esterno. Sono anche state realizzate delle macchine che prevedono la possibilità d'installare un solo motore esterno a cui collegare fino a 9 unità interne, riducendo in questo modo lo spazio e i costi d'installazione. Le unità interne, possono essere modelli differenti di climatizzatori con potenze varie, che sono gestibili separatamente senza richiedere una obbligatoria installazione simultanea. Questi impianti sono particolarmente adatti per essere installati in grandi ambienti, ville oppure uffici, negozi e applicazioni industriali. A differenza dei monosplit, più adatti a piccoli ambienti e applicazioni residenziali.

Le unità dei climatizzatori multisplit, riescono a raffreddare e riscaldare tutti gli ambienti allo stesso modo, basta azionarle con un apposito telecomando, uno per ogni dispositivo. Con queste apparecchiature è dunque possibile distribuire in maniera uniforme l'aria soprattutto se si tratta di ambienti molto grandi. Le unità esterne multi, sono oltre tutto realizzate con un design robusto ed elegante. I motori di questi tipi d’impianti possono essere facilmente installati su un terrazzo, oppure un tetto o contro una parete esterna. Provvisti di compressori di nuova concezione che offrono davvero una grande affidabilità, con un ciclo di vita superiore e soprattutto un basso consumo energetico, grazie ai nuovi sistemi inverter, che consentono una gestione automatica delle macchine, basata sulla regolazione della potenza e temperatura, modulandone la frequenza d'alimentazione che ne determina l'aumento o la riduzione del numero di giri. Le unità esterne sono anche progettate e realizzate in modo da resistere in maniera ottimale alle più avverse condizioni atmosferiche. Per fare questo i condensatori vengono accuratamente sottoposti a speciali trattamenti anticorrosione in acrilico sulle alette, per garantire una maggiore protezione.

Climatizzatori multisplit Inverter

Un climatizzatore funziona come se fosse un frigorifero. Il principio è quello di sottrarre calore da un ambiente e portarlo all'esterno attraverso un apposito condensatore. Il refrigerante contenuto nel circuito ha il compito di portare il calore all'esterno. Poi il compressore, posto nell’unità esterna, lo mette in circolazione. Le due unità, sono collegate da una canalina da dove passano: il tubo del refrigerante e un cavo elettrico che alimenta il processo di raffreddamento e aziona le ventole per la circolazione dell’aria. Come è noto i condizionatori di oggi, non si limitano a rinfrescare il locale in cui sono collocati. Essi sono in grado di abbassare la temperatura, eliminare l’umidità, o comunque regolarla, e soprattutto filtrare l’aria che viene immessa nell’ambiente, in modo che essa sia pulita senza che contenga polveri e allergeni.

I climatizzatori multisplit inverter, sono apparecchiature che prevedono l’installazione di più unità interne, considerati probabilmente la soluzione migliore, soprattutto per chi ha la necessità di climatizzare grandi arie commerciali e industriali. Diffusi anche per la climatizzazione di stabilimenti residenziali. L’unico modo per poter risparmiare e limitare i consumi, è quello di acquistare impianti provvisti di una tecnologia inverter. Si tratta di un dispositivo elettronico, il quale consente comunque il raggiungimento di alti rendimenti ma allo stesso tempo significative diminuzioni di consumi energetici e soprattutto di emissioni. In particolare, quando l’ambiente raggiunge la temperatura programmata, gli apparecchi dotati di questa funzione non si spengono ma continuano a funzionare per tenerla stabile e costante. In questo modo è possibile evitare spegnimenti e accensioni, che solitamente si verificano nei tradizionali impianti. Significa, poter variare la frequenza della corrente che ha la funzione di alimentare un motore elettrico e così la sua rotazione. In questo modo è possibile ridurre al minimo la potenza del motore evitando bruschi cambiamenti di temperatura. I vantaggi che si possono avere sono davvero molti. Prima di tutto, la sostanziale differenza rispetto ai climatizzatori del passato, anche loro alimentati dalla corrente elettrica. Essi però non erano in grado di regolare la temperatura, ma funzionavano semplicemente con il tasto di accensione e spegnimento, immettendo il getto d’aria nell’ambiente. Con i climatizzatori inverter, la potenza di erogazione è variabile. Questo significa che lavorano in maniera completamente autonoma regolandosi base alla temperatura esterna, fredda o calda che sia, mantenendola costante. Per raggiungere il clima che si desidera in tempi brevi e soprattutto senza sprechi, incidendo positivamente anche per chi decide per l’installazione di un climatizzatore multisplit. Questa innovativa tecnologia ha permesso la diffusione sempre maggiore nel settore, di questi incredibili impianti, inizialmente molto più onerosi

Vantaggi climatizzatori multisplit

La scelta di un impianto di condizionamento non è un'impresa facile oggi giorno. In quanto in commercio esistono davvero una grande vastità di modelli con caratteristiche tecniche differenti. La cosa principale è quella di analizzare quelle che sono le esigenze soprattutto strutturali e abitative, per comprendere quale sia la scelta migliore. Attualmente particolare attenzione viene dato soprattutto ai climatizzatori dual split, trial split, o in generale i multi split. Progettati e realizzati in origine per essere utilizzati principalmente in applicazioni industriali e commerciali, quindi per lo più per grandi ambienti. Luoghi in cui le unità interne vengono utilizzate simultaneamente, così da poter sfruttarne le potenzialità. In realtà ormai i climatizzatori multisplit, sono molto richiesti anche per luoghi residenziali, grandi abitazioni private

Infatti, si tratta d'impianti che nonostante presentino delle problematiche hanno anche dei vantaggi importanti. Prima di tutto il risparmio che si può avere nell’installazione di un unico motore esterno, non solo in merito al prezzo, ma anche di spazio, con la garanzia di elevati rendimenti. Chiaramente il risparmio sul prezzo non è sempre così evidente, ma spesso si trovano davvero delle offerte eccezionali sui multisplit, soprattutto per l’aumento esponenziale della richiesta e produzione di questi macchinari. Anche se questo significa spesso acquistare modelli specifici, proposti in un unico pacchetto di vendita. Questo potrebbe essere considerato un limite se si vuole risparmiare.
Per valutare correttamente l’acquisto di un condizionatore multisplit è importante capirne caratteristiche e funzionamento. Il motore presenta dimensioni maggiori rispetto a un condizionatore mono split. Il vantaggio di un climatizzatore multisplit, è che si installa un solo motore all’esterno ma che fa per due, per tre, per quattro ecc. In merito ai consumi chiaramente esistono delle differenze, nel multisplit il consumo di energia risulta essere superiore, soprattutto mettendo in funzione contemporaneamente tutte le unità interne, avremo un assorbimento minimo più alto avendo un nominale maggiore. La cosa però da non sottovalutare è la potenza di ogni singolo split, che in questo caso può anche variare. Dunque il motore ha la capacità di erogare la potenza indicata anche diversa per ogni singolo split. Questo considerato un vantaggio dei climatizzatori multisplit.

In ogni modo prima di acquistare è sempre bene verificare le caratteristiche tecniche del prodotto, che riesce a raffreddare e riscaldare adeguatamente l’ambiente in cui viene collocato.

Quando conviene acquistare un climatizzatore multisplit

I condizionatori dual, trial, sono tutti ricompresi nella famiglia dei climatizzatori multisplit, che prevedono la possibilità di collegare a un solo motore esterno più unità interne, dispositivi anche differenti e con diverse potenze, così da poter gestire gli split separati dislocati in ambienti diversi dell'abitazione. Oggi sono moltissime le aziende che mettono in commercio queste tipologie di condizionatori, tra cui anche la Samsung, azienda molto conosciuta, che assicura la garanzia del prodotto che propone.

In generale per chi si trova a comprare un impianto di condizionamento si chiede o domanda, quando davvero conviene acquistare un climatizzatore multisplit. Prima di tutto la cosa da tenere in considerazione è l’ambiente a cui il condizionatore risulta essere destinato, cioè con particolari caratteristiche impiantistiche. Questi impianti sono perfetti, nel caso in cui si ha a disposizione un unico spazio esterno che presenta le condizioni ottimali per l’installazione del motore. Allora in questo caso, sicuramente per climatizzare l’ambiente, il condizionatore multisplit è l’alternativa in assoluto migliore.

Essendo la struttura particolarmente grande, l’unico modo per poter creare un clima ideale e uniforme è dunque quello di predisporre l’installazione di più unità interne, che possono tranquillamente funzionare in maniera autonoma. Gestite in maniera separata, senza che per forza debbano funzionare contemporaneamente. La differenza rispetto al passato, che questi macchinari sono tutti ormai provvisti delle più moderne tecnologie, che ne permettono non solo prestazioni elevati, ma anche il grande vantaggio di limitare i consumi, soprattutto se si tratta di apparecchiature multi split.

Quando conviene acquistare un climatizzatore multisplit? Quando è possibile affiancare a un solo motore, dispositivi con una tecnologia inverter, che oltre a farvi risparmiare sui consumi, consente anche di climatizzare in maniera rapida e a basse emissioni di gas a effetto serra, per un clima sempre sano e confortevole in ogni angolo. Un climatizzatore che grazie al sistema di regolazione continuo della velocità, consente di mantenere la temperatura dell’ambiente costante con buona precisione, senza nessuno spreco ma grandi vantaggi.

Meno

Climatizzatori multisplit Ci sono 51 prodotti.

per pagina
Mostrando 1 - 12 di 51 articoli
Mostrando 1 - 12 di 51 articoli