Laminati

Speciali

Laminati

Se sogni di avere un pavimento con effetto legno, ma hai esigenze di durata e resistenza, la gamma dei laminati è la risposta giusta per te!

Il pavimento in laminato è nato come pavimento economico, attorno agli anni '90. L'industria del mobile e dei pannelli in laminato ha cominciato a produrre una pavimentazione in doga, che voleva imitare il...

Più

Se sogni di avere un pavimento con effetto legno, ma hai esigenze di durata e resistenza, la gamma dei laminati è la risposta giusta per te!

Il pavimento in laminato è nato come pavimento economico, attorno agli anni '90. L'industria del mobile e dei pannelli in laminato ha cominciato a produrre una pavimentazione in doga, che voleva imitare il parquet in legno, principalmente per il settore 'fai da te'. Tuttavia nel giro di pochi anni ha avuto una grandissima espansione, in quanto è un pavimento facile e veloce da posare, molto adatto per le ristrutturazioni. Con l'evoluzione, alcuni produttori hanno scelto di focalizzarsi sulla qualità, studiando nuove tecnologie e applicandole all'idea d'origine.

In poco più di un decennio, ai pavimenti per il fai da te e per il settore degli allestimenti, si sono affiancati pavimenti professionali e soluzioni per il settore dell'edilizia. Questi pavimenti hanno caratteristiche tecniche elevate e un aspetto di pregio. Scostandosi dai pavimenti economici destinati al fai da te, sono diventati pavimenti in laminato di alta qualità nel loro genere, fino a diventare pavimentazione d'arredo. Attualmente quindi, c'è una netta distinzione tra pavimenti in laminato per uso temporaneo (allestimenti, fai da te, stand fieristici) e pavimenti in laminato di design.

I pavimenti in laminato, sono pavimenti sostanzialmente costituiti in buona percentuale di legno. Il pannello centrale infatti è in fibra di legno pressata a temperature elevate. Alcuni prodotti più avanzati, sfruttano una tecnologia chiamata 'registered-embossed' o più comunemente 'a registro' o 'sincronizzata' dove le venature del legno sono messe in evidenza da un tipo di lavorazione che permette di avere la parte superiore perfettamente combaciante con le venature della stampa. Questo tipo di tecnologia è attualmente la più avanzata a livello estetico. L'importanza degli strati per i pavimenti in laminato è che sono composti da più strati di materiali. Questi strati hanno una grande importanza sia per l'estetica che per la resistenza e le caratteristiche di comportamento del pavimento. Ne determinano quindi la qualità finale. Il loro interno può essere prodotto con un pannello in HDF (fibra ad alta densità) o con MDF (fibra a media densità),

Il pannello in MDF viene utilizzato per pavimenti di bassa qualità, il pannello in HDF viene utilizzato per pavimenti di qualità alta. Gli stessi pannelli in HDF inoltre, hanno vari gradi di densità. Ovviamente più è alta la densità del pannello maggiore sarà la resistenza del pavimento.

I pavimenti in laminato si posano senza colla (posa in opera flottante). Alcuni prevedono l'utilizzo della colla tra un pannello e l'altro ma mai tra pavimento e sottofondo. Per questo motivo tra sottofondo e pavimento deve essere steso un materassino sottopavimento specifico per pavimenti in laminato. Sul perimetro, adiacente alle pareti, deve essere lasciato sempre un centimetro di spazio tra muro e pavimento, perché il pavimento in laminato richiede la posa flottante, cioè deve essere lasciato libero di "flottare" quindi non deve essere neppure ancorato con chiodi o viti e in presenza di ostacoli, come ad esempio colonne, si deve procedere lasciando sempre un centimetro di spazio come se fosse una parete.

 

Meno

Laminati Non ci sono prodotti in questa categoria.